SOLO QUI


le copie autografate

dall'autore!


UN ROMANZO DI FANTASCIENZA

Un viaggio immaginario nel mondo dell'intelligenza artificiale


Aspettando il novilunio d’agosto è un thriller fantascientifico ambientato in un ipotetico futuro in cui i robot vivono in mezzo agli uomini. Il romanzo tratta delle questioni etiche relative all'intelligenza artificiale e del difficile rapporto tra uomo e macchina intelligente, sullo sfondo di una storia drammatica che ha un esito clamoroso e imprevisto. La realtà descritta, con le affascinanti opportunità offerte dalla scienza e gli enormi rischi che da essa derivano e che sono spesso relegati nell’ombra dalla fiducia esagerata riposta nel progresso, è verosimile e questo rende avvincente la storia.


LEGGI DI PIU'
417PuMYLTCL

cover
IL LIBRO D'ESORDIO DELL'AUTORE

Una raccolta di racconti brevi


La cella è il libro d'esordio di Vito viceconti. L'autore getta lo sguardo su luoghi comuni e pregiudizi della nostra società e ne fa il nucleo grottesco e surreale dei suoi racconti brevi, esagerando e amplificando i paradossi per mostrarne i piccoli ma importanti elementi di verità nascosta che contengono. La scrittura è fluida, essenziale, dinamica. L'autore non si sofferma sui particolari ma vola sopra di essi. Questo modo di scrivere che viene subito al dunque coinvolge il lettore. La seconda edizione, intitolata La cella e altri racconti, si arricchisce di due nuove storie brevi.


LEGGI DI PIU'